Monthly Archives: aprile 2015

Primo Maggio contro il governo Renzi.

imagedi Giorgio Cremaschi

Questo Primo Maggio sarà senza l’articolo 18. Basterebbe questa constatazione per sottolineare che ogni vuota e retorica celebrazione della ricorrenza, ogni sanremese Concertone, sono oramai totalmente fuori contesto. Il Primo Maggio è nato come data di lotta e ora torna ad esserlo. Giornata di lotta per i tanti lavoratori che rischiano i diritti, il salario o il proprio lavoro, ultimi quelli della Whirpool e dell’Auchan, che il Primo Maggio saranno costretti a lavorare in attesa di essere licenziati. Read more

ROSS@ aderisce alla manifestazione nazionale contro l’EXPO del 1° Maggio a Milano.

L’appuntamento per tutte le compagne e i compagni di Ross@ è alle 13.30 davanti al Mc Donald di piazza XXIV Maggio.

no-expo-monza-2

L’EXPO, questo grande rally della truffa, dello sfruttamento e della speculazione è oramai ai nastri di partenza e tutti i competitori si avvicinano al via in ordine sparso. Sottofondo si avverte il comprensibile nervosismo di chi teme di non ottenere i risultati auspicati. In primo luogo, serpeggia il timore che il giocattolo si possa rompere sotto gli occhi del mondo. Read more

Cronistoria della fine della scuola: un delitto di qualche anno fa…

di ROSS@ Parma.

 

Schermata 2015-04-27 a 00.18.14

La riforma del governo Renzi
non ha nulla di approssimativo o arbitrario.
Essa incarna e porta a compimento l’assassinio della scuola avviato molti anni fa per mano delle istituzioni europee e dei governi italiani, quelli di centro-sinistra in primis.
L’assassino è, dunque, noto.
Occorre solo iniziare ad indicarlo come un nemico,
capire la logica delle sue azioni
e rompere ogni connivenza con essa. Read more

Il “Civil Act” di Renzi. Un terzo settore molto profit.

salute-diritto-di-tutti-usb-1di Luigi Marinelli* – Ross@ Bologna e ricercatore Cestes.

 

Gestione di una nuova ondata di precarizzazione, smantellamento dei servizi pubblici, ricerca di nuovo consenso clientelare nella crisi.

Insieme al Job Act, il governo Renzi ha lanciato il Civil Act per una profonda riforma del cosiddetto terzo settore o no profit: con la solita retorica del solidarismo e della sussidiarietà ci si prepara ad un affondo sia dei diritti dei lavoratori, sia dei servizi di welfare pubblici. Read more

« Older Entries