Monthly Archives: ottobre 2015

Il facchino paura non ne ha

di Giorgio Cremaschi*

pic09514Mohammed è laureato in giurisprudenza e lavora in un magazzino delle cooperative all’Interporto di Bologna. Non stupisca il titolo di studio, molti degli immigrati che lavorano nella logistica hanno studi molto elevati. Quasi sempre ne sanno più di chi li comanda, che fino a poco tempo fa li trattava con la durezza ed il disprezzo dei caporali. Fino a poco tempo fa, perché come mi ha detto Mohammed, da quando sono cominciate le lotte nella logistica le cose sono cambiate. Prima il capo mi chiamava con un fischio, ora mi dice: signor Mohammed…

Read more

Deformata la Costituzione, nasce il Comitato per il NO al referendum/plebiscito di Renzi

11224593_832524043535080_4706262646366416383_oIl Coordinamento per la Democrazia Costituzionale annuncia la costituzione del Comitato che sosterra’ il No nel referendum confermativo sulle modifiche della Costituzione, che sono state fortemente volute dal governo Renzi ed imposte al Parlamento come parte essenziale del suo programma politico. Il Senato il 13 ottobre ha approvato il ddl Boschi Renzi con modifiche marginali, senza ascoltare gli appelli a non manomettere la Costituzione, nata dalla Resistenza, provenienti da autorevoli costituzionalisti e da tanti cittadini che pensano che i principi fondamentali su cui si regge la democrazia in Italia dovrebbero essere affrontati con la prudenza e il rispetto che meritano. Read more

REPORT ASSEMBLEA NO TRIDENT – 25 OTTOBRE – NAPOLI

imageL’assemblea si è tenuta presso l’ex Asilo Filangieri il giorno successivo alla manifestazione del 24 contro l’esercitazione NATO Trident Juncture 2015. Erano presenti: Alex Zanotelli, Comitato pace e disarmo e Smilitarizzazione del Territorio – Campania, Rete no war Napoli, Rete dei comunisti, USB, Squola popolare LoSka, Mensa occupata di Napoli, Rete Noi saremo tutto, Laboratorio Iskra, Comitati No Muos Ragusa, Palermo, Catania, Federazione Anarchica Siciliana, Donne No Dal Molin, Coordinamento nazionale per la Jugoslavia- Bologna, Un ponte per, Radio Vostok, Cobas Napoli, Red Link, un compagno palestinese, un’attivista antimilitarista tedesca del Centro d’informazione sulla militarizzazione. Read more

Sciopero nazionale dei lavoratori della logistica: una giornata importante per tutti

Comunicato di ROSS@ Bologna

logisticaLa mobilitazione di queste ore dei lavoratori della logistica è un segnale importante di resistenza e di rilancio delle lotte sociali e sindacali. Bene hanno fatto i sindacati di base e conflittuali, come il Sicobas e Adl ad organizzare e sostenere l’organizzazione e la capacità di lotta di quelli che vengono chiamati da sempre facchini e che in queste lotte scoprono di avere un ruolo fondamentale nel processo economico e produttivo. Read more

La Francia deve rimanere o uscire dall’Unione Europea e dall’euro? Decida un referendum

Il seguente appello è stato pubblicato nel sito di “Faire vivre et renforcer le PCF”*, corredato dalle firme di militanti del Partito Comunista Francese e di altre organizzazioni della sinistra transalpina. Riteniamo utile proporlo ai nostri lettori. La traduzione è a cura di Marx XXI

ob_224216_marxisme-contre-socialismeIl popolo francese deve poter pronunciarsi con un referendum sull’Euro e sull’Unione Europea
Nel 1992, i promotori del Trattato di Maastricht e della moneta unica promisero ai francesi il pieno impiego, il progresso, la democrazia e la solidarietà tra i popoli.

L’esperienza ha smentito tutte queste promesse; infatti:

– La zona Euro è sinonimo di recessione, di distruzione del tessuto industriale e agricolo, di disoccupazione di massa, di diffusione della povertà e della precarietà; “l’economia di mercato aperta al mondo dove la concorrenza è libera e non falsata” prescritta dall’Unione Europea aiuta le forze del denaro a demolire il “prodotto in Francia” , a comprimere i salari, i servizi pubblici e lo stato sociale. Read more

« Older Entries