Monthly Archives: maggio 2016

Beni comuni e autogoverno a Napoli

di Ross@ Napoli

Schermata 2016-05-31 a 05.57.28Da alcuni anni a Napoli si sono concretizzate in numerosi luoghi del tessuto urbano esperienze di occupazione, di autogestione e di recupero di spazi sottratti all’incuria, al degrado ed a funzioni antisociali.

Un ricco e variegato arcipelago di associazioni, collettivi e reti sociali hanno dato corpo e voce ad interessanti sperimentazioni di autogestione, di autogoverno, di produzione di saperi e pratiche culturali, aggregative e politiche le quali, costantemente, si connettono con le forme del conflitto e con i territori in cui sono insediate.
 
La stessa amministrazione comunale di Luigi De Magistris ha dovuto prendere atto di questo polifonico fenomeno ed ha varato alcuni dispositivi normativi che si dialettizzano con queste esperienze dal basso alludendo – anche sul versante giuridico – ad una avanzata legislazione in materia di “beni comuni”.
 
Pubblichiamo un articolo del compagno Nicola Vetrano, di Ross@ Napoli e dei materiali stilati da alcune di queste realtà associative che danno un quadro delle dinamiche in atto e dei tentativi di sedimentazione di particolari forme di intervento politico e sociale.
Questi documenti potete aprirli o scaricarli qui di seguito:
Un percorso verso la valorizzazione di un’altra sfera del pubblico: i beni comuni
tra conflitti, occupazioni, prove di autogoverno civico, lasciti secolari
di Nicola Vetrano – ROSS@ Napoli: beni-comuni-ed-autogoverno-a-Napoli
Presentazione dell’ex-opg Je so’ pazzo: dossier-ex-opg-beni-comuni-1 (1)
Principi e strumenti di autogestione e di uso di fruizione collettiva: Dossier-principi-di-uso-fruizione-collettiva-Giardino-Liberato

TTIP: IL PARTITO DELLA NAZIONE IN VENDITA

di Giorgio Cremaschi*

stop-ttip-1Carlo Calenda rappresenta al meglio la casta renziana. Esperienze manageriali sin dalla prima elementare e un’abilità, superiore a quella di Tarzan sulle liane, nel saltare tra le cordate di potere e da un incarico all’altro. Cosi il nostro è balzato agilmente da Montezemolo a Monti e poi da quest’ultimo a Renzi. Che lo ha nominato all’inizio dell’anno nella Commissione Europea, salvo poi ripensarci dopo pochi mesi e collocarlo al vertice del Ministero dello Sviluppo Economico.
Read more

‪Parma, Piattaforma Sociale Eurostop – Il Vero Volto della UE: la moneta e il sistema Euro‬. I video dell’incontro del 9 aprile 2016

Dibattito pubblico con Giacomo Bracci a cura della Piattaforma Sociale Eurostop

‪La moneta e il sistema Euro 1/3‬

Schermata 2016-05-30 a 12.07.30

Clicca sull’immagine per vedere il video

 

‪La moneta e il sistema Euro 2/3‬

Schermata 2016-05-30 a 12.11.28

Clicca sull’immagine per vedere il video

 

La moneta e il sistema Euro 3/3‬

Schermata 2016-05-30 a 12.11.54

Clicca sull’immagine per vedere il video

Bologna: MEROLA E SALVINI UNITI NELLA LOTTA

Comunicato stampa di ROSS@ Bologna

 

Le dichiarazioni il vescovo di Bologna Matteo Zuppi, che inquadravano le pratiche delle occupazioni nel contesto dell’emergenza casa evidenziando che a bologna il problema c’è ed è molto grave, sono state attaccate da Salvini e dal sindaco uscente Merola nel nome della proprietà privata e dello sprezzo totale per chi si ritrova senza un tetto sulla testa.

Read more

« Older Entries